«

»

Edizione 2014

1° maggio 2014

Unipol Arena – Casalecchio di Reno

 


COMUNICATO STAMPA n. 11

L'edizione 2014 della dieci colli ha battuto un record, si è contraddistinta per quella con meno infortunati di tutte le edizioni della manifestazione, solo 2 concorrenti sono finiti all'ospedale! E fortunatamente sono già stati dimessi.
Complimenti a tutti i partecipanti che hanno saputo utilizzare buon senso e capacità. Inoltre un sentito ringraziamento a tutti gli operatori del 118 per la professionalità e dedizione ancora una volta dimostrata. Bravi a tutti!!

William Damiani Coordinamento Circolo Dozza /118


COMUNICATO STAMPA n. 10

“DIECI COLLI-GP ASSICOOP”, 2500 INVITATI
ALLA FESTA DEI TRENT’ANNI

 

            2100 partenti a CasalecchIo di Reno, sui percorsi di Granfondo e Mediofondo, ai quali si aggiungono i 437 partecipanti al cicloraduno “Pedalare con Gusto” e gli iscritti alla “Dieci Colli par tòt”, biciclettata per famiglie nel cuore di Bologna. Sono i numeri dell’edizione numero 30 della “Dieci Colli-GP Assicoop”, andata in scena questa mattina con l’organizzazione del Circolo Dozza.

            La ricorrenza è stata festeggiata anche con un libro commemorativo, con una ricca iconografia che ripercorre le tappe della manifestazione negli anni e l’attività del Circolo Dozza. Lo hanno curato Franco Vannini, Luciano Battistini, Davide Capelli e Mirko Grimandi, ed è stato distribuito con il pacco gara a tutti i partecipanti.

            L’albo d’oro registra la “new entry” di Roberto Cunico, già vincitore dell’edizione 2013 della Nove Colli, che ha percorso i 155 chilometri del percorso lungo in 4:14:58, alla media di 36,61 kmh, precedendo Luciano Mencaroni e Devis Miorin. Dopo una lunga fuga a quattro (del gruppetto faceva parte anche Tommaso Elettrico, rimasto indietro sulla salita di Montemaggiore), Cunico è riuscito a prendere diversi metri di vantaggio sui compagni di fuga in prossimità dell’arrivo di Casalecchio. Tra le donne, prima sul traguardo Chiara Ciuffini in 4:37:20, che ha preceduto di una decina di minuti Maria Cristina Prati, Valentina Gallo e Patrizia Piancastelli.

Sulla Mediofondo (83 km.) primo sul traguardo Massimiliano Grazia (2:11:03, alla media di 41,21 kmh), dopo una volata all’ultimo colpo di reni con Stefano Nicoletti, “evergreen” già primo alla Dieci Colli nel 1995. Per il terzo posto Davide Schiaratura ha regolato Marco Stradaioli, Enzo Melloni, Gabriele Bezzi e Alessio Pareschi. Gara femminile ad Astrid Shartmueller (2:17:40, 39.23 di media), davanti ad Ilaria Lombardo e Manuela Sonzogni.

            “Ho corso in tranquillità”, ha raccontato il Ct azzurro Davide Cassani, 73° al traguardo della Mediofondo, accompagnato dall’ex “pro” bolognese Luca Mazzanti, “e soprattutto l’ho fatto tra tanti amici. Luca ha avuto pazienza ad aspettarmi… Valeva la pena essere qui, sono legato alla Dieci Colli perché mi ricorda anni felici della mia vita da atleta, e qui ritrovo sempre passione e voglia di stare insieme”.

DIECI COLLI-GP ASSICOOP

30ma EDIZIONE

GRANFONDO (155,5 km)

UOMINI – 1. Roberto CUNICO (Team Beraldo Greenpaper) 4:14:58 alla media di 36,61 kmh; 2. Luciano MENCARONI (Cicli Copparo) 4:15:07; 3. Devis MIORIN (Velo Club Maggi) 4:15:09; 4. Eduard KIVISHEV (Velo Club Maggi) 4:16:29; 5. Tommaso ELETTRICO (Team Calcagni) st

DONNE – 1. Chiara CIUFFINI (Gobbi-MG.K VIS) 4:37:20 alla media di 33,75 kmh; 2. Maria Cristina PRATI (Cicli Matteoni) 4:47:12; 3. Valentina GALLO (Team Armistizio) 4:47:14

MEDIOFONDO (83,3 km)

UOMINI – 1. Massimiliano GRAZIA (Green Devils) 2:11:03 alla media di 41,21; 2. Stefano NICOLETTI (Max Team) st; 3. Davide SCHIARATURA (Frecce Rosse) 2:14:42; 4. Marco STRADAIOLI (Team Passion Faentina) st; 5. Enzo MELLONI (Phonix Team) st

DONNE – 1. Astrid SHARTMUELLER 2:17:40 alla media di 39,23 kmh; 2. Ilaria LOMBARDO 2:19:01; 3. Manuela SONZOGNI 2:23:40

Grazie e cordiali saluti

Marco Tarozzi

Ufficio Stampa Dieci Colli


COMUNICATO STAMPA n. 9

IN 2500 ALLA DIECI COLLI-GP ASSICOOP. VINCONO CUNICO E CIUFFINI
DAVIDE CASSANI 73mo NELLA MEDIOFONDO

 

            2100 partenti a CasalecchIo di Reno, sui percorsi di Granfondo e Mediofondo, ai quali si aggiungono i 437 partecipanti al cicloraduno “Pedalare con Gusto” e gli iscritti alla “Dieci Colli par tòt”, biciclettata per famiglie nel cuore di Bologna. Sono i numeri dell’edizione numero 30 della “Dieci Colli-GP Assicoop”, andata in scena questa mattina con l’organizzazione del Circolo Dozza. Un traguardo, quello del trentennale, festeggiato tra amici come Davide Cassani, Ct della Nazionale di ciclismo (73° al traguardo della Mediofondo) e l’ex “pro” bolognese Luca Mazzanti.

            L’albo d’oro registra la “new entry” di Roberto Cunico, già vincitore dell’edizione 2013 della Nove Colli, che ha percorso i 155 chilometri del percorso lungo in 4:14:58, alla media di 36,61 kmh, precedendo Luciano Mencaroni e Devis Miorin. Tra le donne, prima sul traguardo Chiara Ciuffini in 4:37:20. Sulla Mediofondo (83 km.) primi sul traguardo Massimiliano Grazia (2:11:03, alla media di 41,21 kmh) e Astrid Shartmueller (2:17:40).

            Questa sera, alle 21.20, su èTv Rete 7, canale 10 del digitale terrestre, andrà in onda lo “Speciale 30 anni – Dieci Colli GP Assicoop”, una produzione di Radio Bologna Uno.

(a seguire un comunicato con classifica più completa)

Grazie e cordiali saluti

Marco Tarozzi

Ufficio Stampa Dieci Colli


COMUNICATO STAMPA n. 8

PRESENTATA LA “DIECI COLLI-GP ASSICOOP”
AL VIA DAVIDE CASSANI, VERSO I 2000 ISCRITTI

 

            E’ stata presentata oggi, nella sede di Assicoop Bologna, in via del Gomito 1, l’edizione numero 30 della DIECI COLLI-GP ASSICOOP, grande classica del calendario delle Granfondo cicloamatoriali italiane che andrà in scena giovedì 1 maggio con partenza e arrivo alla Unipol Arena di Casalecchio. A fare gli onori di casa il Presidente di Assicoop Bologna, GIORDANO GARDENGHI. Accanto a lui, al tavolo dei relatori, il Sindaco di Casalecchio di Reno, SIMONE GAMBERINI, e il vicepresidente della società organizzatrice, il Circolo Dozza, ALESSANDRO GAMBERINI.

            La manifestazione viaggia verso i 2000 iscritti, e per festeggiare degnamente “i suoi primi trent’anni” ha richiamato alcuni grandi amici della corsa, come l’ex professionista bolognese LUCA MAZZANTI, presente alla conferenza stampa insieme al presidente di Virtus Pallacanestro, RENATO VILLALTA, e il Ct della Nazionale italiana di ciclismo, DAVIDE CASSANI, tra i primi a riconoscere il valore dell’evento, tanti anni fa. Cassani, che alla Dieci Colli si è messo il numero parecchie volte, correrà quest’anno la Mediofondo proprio come Mazzanti.

            Per il trentennale, la grande corsa si è regalata anche un volume celebrativo, curato da FRANCO VANNINI, MIRKO GRIMANDI, DAVIDE CAPELLI e LUCIANO BATTISTINI. Il volume sarà distribuito a tutti gli iscritti alla manifestazione.

            Appuntamento, dunque, giovedì 1 maggio: la Dieci Colli (155 km il percorso della Granfondo, 83 quello della Mediofondo) partirà alle 8 dalla Unipol Arena, e a seguire sarà la volta del cicloraduno enogastronomico “Pedalare con Gusto”, organizzato con la collaborazione dell’Assessorato all’Agricoltura della Regione Emilia Romagna. Alle 9.30, a Bologna, raduno di “Dieci Colli Par tòt”, pedalata per famiglie per il centro storico con iscrizione a 2 euro (gratis per i bambini fino a 6 anni) e ricavato devoluto al partner etico della manifestazione, la Fondazione Hospice Seragnoli.

Grazie per l’attenzione e cordiali saluti

Marco Tarozzi

(Ufficio Stampa Dieci Colli)



COMUNICATO STAMPA n. 7

IL PRIMO MAGGIO PEDALA ANCHE CHI NON HA FRETTA:
NEL CENTRO DI BOLOGNA ARRIVA LA “DIECI COLLI PAR TOT”

 

            Trent’anni sono una ricorrenza da festeggiare degnamente. Per una manifestazione sportiva di livello nazionale, significano aver conquistato nel tempo credibilità e fiducia da parte degli appassionati e degli addetti ai lavori. Quest’anno tocca alla DIECI COLLI-GP ASSICOOP, grande classica del calendario delle Granfondo cicloamatoriali italiane, tagliare questo importante traguardo. La prima edizione della grande corsa del CIRCOLO DOZZA, infatti, andò in scena nel 1985, con 284 cicloamatori al via. E nella storia della Dieci Colli entrò subito il nome di Walter Diegoli, che per primo iscrisse il suo nome nell’albo d’oro.

            UN PROGRAMMA ARTICOLATO – Il prossimo 1° maggio, che fin da quella prima edizione è il giorno dedicato alla corsa, la Dieci Colli si farà… in tre per accogliere il mondo degli innamorati della bicicletta. Al centro del programma, naturalmente, la Granfondo per la prima volta “griffata” ASSICOOP, 155 km. attraverso le colline bolognesi con partenza e arrivo alla Unipol Arena di Casalecchio, con la possibilità di scegliere il percorso alternativo della Medio Fondo di 83 km. Per i cicloturisti tornerà (per la sesta volta) il cicloraduno enogastronomico “PEDALARE CON GUSTO”, che prevede quattro tappe “ristoratrici” con possibilità di degustare prodotti Doc del territorio.

            SI PEDALA ANCHE A BOLOGNA – Ma la novità dell’edizione 2014 sarà l’appuntamento con la prima edizione della pedalata “DIECI COLLI PAR TOT”, che è in programma nella stessa mattinata del 1° maggio, dalle 9.30 alle 11.30. Con un percorso da affrontare a ritmo turistico nel cuore di Bologna: partenza e arrivo in piazza Re Enzo, pochi chilometri da percorrere nelle vie del centro chiuso al traffico veicolare, costo dell’iscrizione di soli 2 euro (gratuita per i bambini fino a sei anni) e omaggio per tutti gli iscritti. Il ricavato delle iscrizioni sarà interamente devoluto al partner etico della Dieci Colli-Gp Assicoop 2014, la Fondazione Hospice Seragnoli.

Grazie per l’attenzione e cordiali saluti

Marco Tarozzi

(Ufficio Stampa Dieci Colli)


COMUNICATO STAMPA n. 6

DIECI COLLI, GIA’ 1600 ISCRITTI
C’E’ ANCHE “PEDALARE CON GUSTO”

            Sono già oltre 1600 i cicloamatori che hanno dato fiducia, una volta di più, alla DIECI COLLI-GP ASSICOOP, e che si presenteranno al via il prossimo 1° Maggio per partecipare all’edizione del trentennale di una delle più grandi “classiche” del circuito delle Granfondo nazionali. Un numero che naturalmente è destinato a salire, perché le iscrizioni resteranno aperte fino alla vigilia dell’evento.

            Confermato, intanto, anche un altro appuntamento ormai abituale per gli appassionati della Dieci Colli. Si tratta del cicloraduno enogastronomico “Pedalare con Gusto”, giunto ormai alla sesta edizione, che il Circolo Dozza organizza in collaborazione con l’Assessorato all’Agricoltura della Regione Emilia Romagna e con Strada dei Vini e dei Sapori “Città Castelli Ciliegi”.

            Sarà una pedalata “easy” che porterà i partecipanti a far tappa in quattro punti nei quali potranno degustare prodotti Doc dei colli bolognesi e primizie della tavola “a km. zero”. Gli amanti della bicicletta e… della buona tavola potranno dunque effettuare piacevoli “pit stop” a Villa Edvige Garagnani, a Zola Predosa, quindi a Badia di Monte San Pietro, in piazza del Popolo a Casalecchio e infine al Villaggio Dieci Colli, dove sarà in funzione il “pasta party” anche per i protagonisti dei percorsi della Dieci Colli (Granfondo e Medio).

Grazie per l’attenzione e cordiali saluti

Marco Tarozzi

(Ufficio Stampa Dieci Colli)


COMUNICATO STAMPA n. 5

“ASPETTANDO LA DIECI COLLI”, TRA FOTOGRAFIE E MUSICA

            E’ ormai arrivata al conto alla rovescia finale l’edizione 2014 della DIECI COLLI-G.P. ASSICOOP, che festeggerà il prossimo 1 maggio il traguardo delle 30 edizioni. La Granfondo del Circolo Dozza ha un posto di diritto tra le grandi classiche, seconda in ordine di “anzianità” soltanto alla mitica Nove Colli di Cesenatico.

Tra le iniziative ideate per festeggiare il trentennale, grande riscontro di pubblico sta avendo la mostra fotodocumentaria “Il compleanno della Dieci Colli”, visitabile presso il Teatro Pubblico a Casalecchio di Reno.

In 28 pannelli sono raccolte le immagini della storia di una delle rare competizioni in cui amatori e professionisti possono pedalare fianco a fianco. La mostra sarà visitabile a ingresso libero, con apertura mercoledì, venerdì e sabato dalle 16.00 alle 19.00, fino a giovedì 1 maggio, giorno in cui andrà in scena la manifestazione.

Che sarà preceduta, il 30 aprile, da uno spettacolo in programma sempre alla Unipol Arena, nel piazzale in cui sorgerà il Villaggio dedicato alla corsa. Si tratta di “Quelli che… aspettano la Dieci Colli”,  maxiconcerto a cui parteciperanno sei band locali, dedite a diversi generi musicali ma con una caratteristica comune: avere tra i propri componenti almeno un lavoratore dell’azienda Tper. Si tratta di Badmotorfinger, Grossa Grana, Steel Sun, Fluffy Ducks, Dead Flowers e The Sparks. L’happening prenderà il via alle 18 e si protrarrà fino a tarda sera. Poche ore dopo, lo stesso piazzale si riempirà di cicloamatori.

Grazie per l’attenzione e cordiali saluti

Marco Tarozzi

(Ufficio Stampa Dieci Colli)


COMUNICATO STAMPA n. 4

ASSICOOP CON LA DIECI COLLI PER L’EDIZIONE DEL TRENTENNALE

Ha trovato un compagno di viaggio di prestigio, la DIECI COLLI, per l’edizione del trentennale che andrà in scena giovedì 1 maggio 2014. Si tratta di ASSICOOP BOLOGNA, Agente generale di UnipolSai Assicurazioni per Bologna e provincia, che per la prima volta affianca il proprio nome a quello della grande classica del calendario delle Granfondo cicloamatoriali italiane.

“Siamo orgogliosi di affiancare il nostro nome alla XXX edizione della Dieci Colli”, commenta Giordano Gardenghi, presidente di Assicoop Bologna. “Un traguardo storico per questa prestigiosa manifestazione sportiva di massa che, ogni anno, ha visto la partecipazione di migliaia di persone. Un evento che è stato capace di unire donne e uomini di ogni età e appartenenti a tutte le categorie sociali con un forte comune denominatore: la passione per il ciclismo e per l’attività sportiva a stretto contatto con la natura”.

Una scelta sportiva ed etica che cementa un rapporto tra le parti già vivo da tempo, come ricorda lo stesso Gardenghi.
“Esiste una relazione storica che lega il Circolo Giuseppe Dozza e Assicoop Bologna e il mondo Unipol. Infatti, il Circolo dei tranvieri, come si chiamava nel lontano 1963, dove a Bologna dominava ancora la figura del grande sindaco della Liberazione Giuseppe Dozza, fu tra i primi soggetti a sottoscrivere polizze assicurative con la neonata Unipol. In diverse iniziative di natura sociale, ricreativa e sportiva Assicoop Bologna ha affiancato il Circolo fin dal 1971 quando iniziò l’attività. Nello scorso novembre ha sostenuto la realizzazione della mostra fotografica “I tranvieri ed il calcio a Bologna: quando lo sport è anche storia e solidarietà. Con il nostro contributo intendiamo sottolineare il valore di un’esperienza associativa, quale quella del Circolo Giuseppe Dozza, che ha arricchito la storia civile e democratica del nostro territorio organizzando significative iniziative di solidarietà e socialità, ma anche il valore, in sé, di un’esperienza umana straordinaria che attraversa diverse generazioni e varie epoche”.

Grazie per l’attenzione e cordiali saluti

Marco Tarozzi

(Ufficio Stampa Dieci Colli)


COMUNICATO STAMPA n. 3

DIECI COLLI-GP ASSICOOP, ECCO IL PERCORSO
DELL’EDIZIONE DEL TRENTENNALE

Manca ormai meno di un mese all’edizione numero 30 della DIECI COLLI, che per la prima volta quest’anno sarà “griffata” GRAN PREMIO ASSICOOP.

Come da tradizione, la granfondo del Circolo Giuseppe Dozza prenderà il via il Primo Maggio, ancora una volta dalla Unipol Arena a Casalecchio di Reno.  Sono 155,5 i chilometri della grande corsa, con partenza e arrivo appunto alla Unipol Arena, in via Fausto Coppi, e percorso che si snoda sulle strade dell’Appennino, tra le province di Bologna e Modena. Dislivello totale 2413 metri, altezza massima a Corona, tra Querciola e Castelluccio, a quota 975 metri sul livello del mare.

Da Casalecchio i cicloamatori viaggeranno verso Zola Predosa, Monte San Giovanni, Monte San Pietro, saliranno a Tolè, Cereglio, Castel d’Aiano e il vicino passo Brasa (895 mt. slm), Gaggio Montano, Lizzano in Belvedere. Dalla statale 324 appena sotto il Corno alle Scale, transitando da Vidiciatico e La Cà e scollinando la virtuale “Cima Coppi” a Corona, i partecipanti “sconfineranno” in territorio modenese toccando Montese e Zocca per scendere poi verso Savigno, affrontare l’ultima asperità di Monte Maggiore e puntare decisi verso l’arrivo di Casalecchio. Sempre impegnativo anche il percorso medio: 83,7 chilometri con un’altezza massima di 801 metri e un dislivello di 1231 metri.

Grazie per l’attenzione e cordiali saluti

Marco Tarozzi

(Ufficio Stampa Dieci Colli)


COMUNICATO STAMPA n. 2

DIECI COLLI-GP ASSICOOP, PER L’EDIZIONE NUMERO 30
UN POSTO DI RILIEVO NEL “PRESTIGIO 2014

Procede a pieno ritmo la marcia di avvicinamento alla edizione numero 30 della DIECI COLLI, che per la prima volta quest’anno varrà anche come GRAN PREMIO ASSICOOP.

L’appuntamento, come vuole la tradizione, è per il prossimo Primo Maggio, e sono tanti i cicloamatori che stanno dando ancora una volta fiducia a quella che è diventata ormai una delle grandi classiche del calendario nazionale delle Gran Fondo. La conferma, del resto, arriva da chi di questo mondo se ne intende: la rivista “Cicloturismo” ha infatti inserito ancora una volta la manifestazione del Circolo Giuseppe Dozza nel calendario del “PRESTIGIO 2014”, il challenge che raggruppa undici tra le più rappresentative Gran Fondo del nostro movimento.La prova bolognese (anche quest’anno partenza e arrivo sono previsti presso la Unipol Arena di Casalecchio) è in ottima compagnia: il “Prestigio” ha già alzato il sipario con la GF Laigueglia del 23 febbraio, e domenica scorsa ha archiviato anche il secondo appuntamento, la GF della CeramIca a Messina. Si continua il 6 aprile con la Selle Italia di Cervia, quindi appunto la Dieci Colli l’1 maggio. A seguire la mitica Nove Colli di Cesenatico (18 maggio), la Sportful Dolomiti Race (15 giugno), la Quebrantahuesos di Sabinanigo, in Spagna, scelta come prova “straniera” del 2014. E ancora la Maratona delle Dolomiti (6 luglio), che prevede come prova alternativa, nella stessa data, la GF dei Sibillini di Macerata, LaPina Cycling Marathon di Treviso (13 luglio) e infine la GF Scott di Piacenza (7 settembre).

Un calendario articolato e qualitativamente significativo, in cui la Dieci Colli “del trentennale” fa bella mostra di sé.

Grazie per l’attenzione e cordiali saluti

Marco Tarozzi

(Ufficio Stampa Dieci Colli)


COMUNICATO STAMPA n. 1

LA DIECI COLLI-GP ASSICOOP FESTEGGIA I SUOI PRIMI TRENT’ANNI:
A CASALECCHIO LA RACCONTA UNA MOSTRA FOTOGRAFICA

Sarà un Primo Maggio speciale, quello che attende la Dieci Colli, che quest’anno diventa per la prima volta anche Gran Premio Assicoop. Perché la ricorrenza è di quelle che solo le grandi classiche possono permettersi. La granfondo bolognese, creatura che il Circolo Giuseppe Dozza ha saputo coltivare e far crescere negli anni, festeggerà infatti l’edizione numero 30, e lo farà insieme a quel popolo di cicloamatori, provenienti da tutta Italia, che da anni le dà fiducia e ne decreta il successo. A questi appassionati il Circolo Dozza offrirà l’emozione di una corsa la cui reputazione si è consolidata nel tempo, ma per l’occasione anche tanto di più: sono infatti allo studio eventi collaterali e occasioni speciali per ricordare, di qui all’appuntamento, questa ricorrenza importante.

            UNA STORIA PER IMMAGINI – La prima in ordine di tempo è già alle porte. Lunedì 3 marzo, infatti, nel foyer dedicato ad Alfredo Testoni del Pubblico Teatro di Casalecchio, sarà inaugurata la mostra fotografica “Il compleanno della Dieci Colli”, che ripercorrerà i momenti salienti della manifestazione, raccontandone il cambiamento negli anni, riproponendo le immagini dei suoi percorsi sempre affascinanti e dei tanti ciclisti, più o meno noti, che li hanno affrontati.

            L’inaugurazione avverrà subito dopo l’incontro “Pantani, il dramma di un campione”, che “lancia” l’omonimo spettacolo, di Marco Martinelli e Ermanna Montanari del Teatro delle Albe, in cartellone sempre a Pubblico Teatro il 4 e il 5 marzo alle 20.30. All’incontro, moderato dallo scrittore e giornalista Marco Pastonesi, parteciperanno il patron del Giro dell’Emilia e del Memorial Pantani, Adriano Amici, il presidente Assicoop Giordano Gardenghi, Gerardo Guccini del Dipartimento delle Arti dell’Università di Bologna e per il Circolo Dozza uno dei fondatori della grande corsa, Luciano Battistini. La mostra resterà aperta (mercoledì, venerdì e sabato dalle 16 alle 19) proprio fino al 1° maggio, giorno tradizionalmente dedicato alla Dieci Colli.

Grazie per l’attenzione e cordiali saluti

Marco Tarozzi

(Ufficio Stampa Dieci Colli)

Permanent link to this article: http://www.diecicolli.it/archives/819