Edizione 2015

1° maggio 2015

Unipol Arena – Casalecchio di Reno


1 maggio 2015

COMUNICATO STAMPA n. 10

DIECI COLLI-GP ASSICOOP, UNA FESTA PER 2600
ELETTRICO E GENTILI NELL’ALBO D’ORO
CASSANI: “UNA CORSA CHE PENSA AI GIOVANI”

Si sono ritrovati in 2600, questa mattina, al via della 31ma edizione della Dieci Colli-GP Assicoop. 2100 sui percorsi di Granfondo (174.5 chilometri) e Mediofondo (85.1), altri 435 sulle strade del cicloraduno “Pedalare con gusto”, che coniuga la passione sportiva con la riscoperta delle primizie “a chilometro zero” del territorio. Un successo per il Circolo Giuseppe Dozza, da sempre al lavoro dietro le quinte della manifestazione, ancora una volta favorita da una giornata di mite sole primaverile, ideale per chi era impegnato in una corsa dura e affascinante.

Tanti gli amici che non hanno voluto mancare all’appuntamento, dal Ct della Nazionale di ciclismo Davide Cassani, che ha voluto cimentarsi sul percorso lungo, al sindaco di Casalecchio di Reno Massimo Bosso, che ha scelto il percorso della mediofondo. Cassani, amico della manifestazione da tempo, ha elogiato la scelta del Circolo Dozza che ha sposato la sua proposta di “adottare” una gara giovanile, sostenendo con una quota del ricavato delle iscrizioni il GP Città di Zola, che la SC Ceretolese metterà in cartellone il 3 maggio. “Aiutare lo sport dei giovani è una scelta nobile, sono contento che gli amici della Dieci Colli siano stati i primi a rispondere alla mia proposta, e altrettanto di essere ancora una volta qui, su un percorso quest’anno decisamente più impegnativo e tecnico, ma come sempre incantevole”.

A Tiberio Rabboni, cicloamatore convinto, già assessore all’Agricoltura della Regione Emilia Romagna e grande sostenitore del progetto “Pedalare con Gusto”, giunto alla nona edizione, il sindaco di Zola Predosa Stefano Fiorini ha consegnato una targa a ricordo di Giacomo Venturi, già vicepresidente della Provincia di Bologna, che per anni ha sostenuto la grande corsa del Circolo Dozza.

Nella granfondo (174.5 chilometri) la mossa decisiva è arrivata sulla salita verso Tolè, una cinquantina di chilometri dall’arrivo, quando da un gruppo di una ventina di atleti che era uscito allo scoperto poco dopo il “rompete le righe” della direzione di corsa (partenza controllata, primi dieci chilometri a passo obbligato), sono partiti in quattro: Igor Zanetti, Tommaso Elettrico, Paul Pellissier e Alessandro Bertuola, fino a quel momento attivamente sostenuto dal compagno di squadra Mencaroni. La mossa decisiva l’ha fatta Tommaso Elettrico appena dopo Mongardino, a meno di dieci chilometri dal traguardo, con uno scatto che ha preso di sorpresa i compagni di fuga permettendogli di accumulare 25 secondi di vantaggio e di tagliare il traguardo in solitudine. Tra le donne, corsa solitaria di Claudia Gentili, arrivata sul traguardo con venti minuti di vantaggio sulla seconda, Barbara Lancioni.

La mediofondo racconta storie agli antipodi. Felice quella di Christian Pazzini, primo sul traguardo alla sua prima partecipazione alla classica bolognese, sfortunata quella di Samuele Scotini, protagonista di una lunga fuga a tre (con lui Pazzini e Corsello, secondo sul traguardo) e bloccato da un guasto meccanico a poco più di un chilometro dal traguardo. La prova femminile non ha avuto storia, con la corsa di testa solitaria di Marica Tassinari che ha tagliato il traguardo con 5’50” di vantaggio su Chiara Turchi.

GRANFONDO (174.5 KM.) UOMINI: 1. Tommaso ELETTRICO (Legend Factory-Miche) 4.57.24 (md. 35.10 kmh.); 2. Igor ZANETTI (Cannondale Gobbi FSA) a 25”; 3. Alessandro BERTUOLA (Cicli Copparo) st; 4. Paul PELLISSIER (Team Terenzi) a 37”; 5. Luciano MENCARONI (Cicli Copparo) a 2’36”. DONNE: 1. Claudia GENTILI (Team Giletti) 5.15.24; 2. Barbara LANCIONI (Somec Mg.K. Vis Lgl) a 20’22”; 3. Odette BERTOLIN (id.) a 23’38”; 4. Elena CAIRO (Asd Roma Ciclismo) a 31’58”; 5. Patrizia PIANCASTELLI (Ktm Scatenati) a 32’41”.

MEDIOFONDO (85.1 KM.) UOMINI: 1. Christian PAZZINI (SS Frecce Rosse) 2.18.34 (md. 36,81 kmh); 2. Giuseppe CORSELLO (Faenza Team) a 13”; 3. Davide LOMBARDI (Team Lenzi Bike) a 1’53”; 4. Silver LAZZARI (Rock Racing) a 2’33”; 5. Alessandro MOTTA (Phonix Team Italia) st. DONNE: 1. Marica TASSINARI (Team Passion Faentina) 2.29.40 (md 34.08 kmh); 2. Chiara TURCHI (GS Ramini) a 5’50”; 3.Veronica PACINI (Cicli Copparo) a 9’50”; 4. Silvia MAREZZI (Pedale Bianconero) a 12’51”; 5. Elisabetta CHECCHI (La Pedivella) a a 14’39”.

Grazie per l’attenzione e cordiali saluti

Marco Tarozzi
Ufficio Stampa Dieci Colli-GP Assicoop


COMUNICATO STAMPA n. 9

ANCHE DAVIDE CASSANI ALLA DIECI COLLI-GP ASSICOOP

Ci sarà anche DAVIDE CASSANI al via dell’edizione numero 31 della DIECI COLLI-GP ASSICOOP, che partirà alle 8 del mattino dal piazzale della Unipol Arena di Casalecchio domani, venerdì 1 maggio. Il Ct della Nazionale azzurra di ciclismo, amico di vecchia data della manifestazione del Circolo ATC Giuseppe Dozza, ha deciso di partecipare come già aveva fatto lo scorso anno e in tante precedenti occasioni, e si cimenterà sugli 85.2 km. della Medio Fondo. E’ stato proprio Cassani, del resto, a ispirare con una sua idea l’iniziativa “Adotta una corsa giovanile” a cui il Circolo Dozza ha immediatamente aderito, sostenendo il GP Città di Zola  (per l’occasione ribattezzato anche “Dieci Colli Giovani”), gara dedicata alla categoria Allievi e organizzata dalla SC Ceretolese, in cartellone il 3 maggio. Alla gara giovanile verrà devoluto un euro per ogni iscritto alla granfondo bolognese.

Grazie per l’attenzione e cordiali saluti

Marco Tarozzi

Ufficio Stampa Dieci Colli-GP Assicoop


 

COMUNICATO STAMPA n. 8

DOMANI AL VIA LA DIECI COLLI-GP ASSICOOP 2015

IN 2000 ALL’APPUNTAMENTO CON UNA GRANDE CLASSICA Prenderà il via domattina, alle 8 in punto, l’edizione numero 31 della DIECI COLLI-GP ASSICOOP, che partirà e arriverà nel piazzale della Unipol Arena di Casalecchio. La granfondo del Circolo Giuseppe Dozza, uno degli appuntamenti del challenge Prestigio 2015, ha già raggiunto quota 2000 iscritti, ma è ancora possibile registrarsi presso la segreteria organizzativa, che nelle ore della vigilia si è spostata proprio al Villaggio Dieci Colli, nella zona dello start. In programma domani ben tre percorsi: la classica Granfondo, che quest’anno propone un nuovo percorso decisamente impegnativo, 174.1 km. con un dislivello totale di 2920 metri, la Mediofondo che si sviluppa su 85.2 km. con 1385 metri di dilsivello, e il cicloraduno enogastronomico “Pedalare con Gusto”, al quale ci si può iscrivere dalle 8 alle 10 del mattino, che prevede tre tappe (Villa Garagnani a Zola Predosa, Villa Nicolai a Calcara e il Parco Regionale dell’Abbazia a Monteveglio) nelle quali si potranno degustare prodotti tipici del territorio, rigorosamente a “chilometro zero”. Ci sarà come nella passata edizione la diretta di Radio Bologna Uno (sul web all’indirizzo www.radiobolognauno.it e in Fm sui 93.250 Mhz), con le cronache dalla testa dei due percorsi di Fabrizio Carlotti e Marco Francia, mentre dal palco condurranno Marco Tarozzi e Andrea Bartoli.

Grazie per l’attenzione e cordiali saluti

Marco Tarozzi

Ufficio Stampa Dieci Colli-GP Assicoop

 

 

I lubrificanti multifunzione WD-40 partner dei ciclisti alla 31° edizione della Dieci Colli.

Conto alla rovescia per una delle grandi classiche del calendario ciclistico amatoriale nazionale che avrà luogo venerdì 1 maggio a Casalecchio di Reno.

Milano, 27 aprile 2015 – La splendida provincia bolognese sarà il palcoscenico di una delle corse ciclistiche amatoriali nazionali più importanti che avrà luogo venerdì 1 maggio a Casalecchio di Reno. Sono previsti circa 3.000 appassionati di due ruote che potranno attraversare, partendo dall’Unipol Arena di Casalecchio, alcune delle più caratteristiche cittadine della provincia, per fare ritorno nuovamente a Casalecchio di Reno.

Particolarmente sentita questa competizione da WD-40, sia per la location che dista pochi chilometri dalla sede italiana, sia per l’importanza e la “storicità” di questa gara ciclistica che è giunta quest’anno alla 31° edizione.

L’azienda multinazionale, produttrice dello storico lubrificante multifunzione che porta il nome della società, fornirà agli organizzatori campioni omaggio da inserire nei pacchi gara e prodotti dedicati al mondo della bicicletta che verranno consegnati ai ciclisti nel corso delle premiazioni.

Un contesto ideale per WD-40 che, da anni, è il prodotto di riferimento per i numerosi appassionati di ciclismo e dei professionisti delle due ruote. Rappresenta la risposta perfetta per risolvere qualsiasi problema in quanto, in un’unica soluzione, riunisce 5 straordinarie funzioni: è infatti idrorepellente, anticorrosivo, lubrificante, sbloccante e detergente, il partner ideale per lo sportivo ma anche per chi ama il fai-da-te e per i numerosi professionisti che da anni lo considerano il prodotto “must have”. WD-40 è ideale per pulire e lubrificare catene, pedali, freni e altre componenti della bicicletta.  Elimina il grasso, il catrame e lo sporco più profondo senza ungere né macchiare, anzi formando una pellicola protettiva su qualsiasi metallo.

Nei pacchi gara i ciclisti potranno trovare materiale informativo relativo a WD-40, la storica bomboletta spray dal colore blu e giallo, e alla nuova Linea Specialist Bike, che l’azienda ha recentemente realizzato, rivolta espressamente per il mondo del ciclo. Specialist Bike è composta da 5 prodotti concepiti per la sua manutenzione durante tutto l’anno.

Con la garanzia di qualità del marchio WD-40, questa nuova gamma di prodotti nasce direttamente dal team Ricerca & Sviluppo di WD-40 che, grazie al contributo di rivenditori, meccanici professionisti del ciclo ciclisti, è riuscito a fornire la giusta risposta alle esigenze degli appassionati delle due ruote.

Tra rapide salite e pendii scoscesi, i ciclisti potranno ottenere le migliori prestazioni dalle proprie biciclette con un semplice gesto: uno spruzzo di WD-40 e, qualità e sicurezza, saranno garantite.

WD-40 aspetta i circa 3.000 iscritti al nastro di partenza per condividere insieme la passione per uno sport che in Italia non tramonterà mai e che avrà sempre più appassionati.

WD-40 è la multinazionale americana produttrice dell’omonimo lubrificante multifunzione, leader mondiale nel settore di riferimento. La storia di questo straordinario prodotto è davvero particolare: tutto ebbe inizio nel 1953 quando la NASA richiese alla Rocket Chemical di realizzare un lubrificante in grado di risolvere i problemi di corrosione, garantendo quindi una protezione efficace ai contatti elettrici dei razzi spaziali.

Dopo numerosi tentativi, la quarantesima formulazione risultò essere la vincente ed è per questo motivo che il lubrificante multifunzione più utilizzato al mondo prese il nome di WD-40. Nel 1959 un nuovo importante traguardo: fu inventata la bomboletta spray che oggi è apprezzata ed utilizzata in tutto il mondo, per uso domestico e per uso professionale da artigiani, meccanici, agricoltori, idraulici e sportivi di tante discipline.

“Se non lo sprai, non lo sai!

www.wd40.it

Seguici anche su:

Per ulteriori informazioni

Ufficio Stampa: Sara Vignati – OFG Adv Srl, Tel. 02 8135191 – sara.vignati@ofg.it


COMUNICATO STAMPA n. 7

PRESENTATA LA DIECI COLLI 2015

 

E’ stata presentata questa mattina, nella Sala delle Cerimonie del Municipio di Casalecchio di Reno, la 31ma edizione della DIECI COLLI-GP ASSICOOP, in programma venerdì prossimo, 1 maggio, con partenza e arrivo alla Unipol Arena di Casalecchio. La granfondo del Circolo Giuseppe Dozza, uno degli appuntamenti del challenge Prestigio 2015, quest’anno propone un nuovo percorso ottenuto semplicemente cambiando il senso di marcia: ne escono 174.1 chilometri decisamente impegnativi su un territorio di rara bellezza paesaggistica, con un dislivello totale di 2920 metri (85.2 km. e 1385 metri di dilsivello per la Medio Fondo), un percorso destinato a conquistare i tanti cicloamatori presenti (ad oggi, siamo a un passo da quota 2000).

Massimo Bosso, sindaco di Casalecchio di Reno, è uno di loro. “Dal 1993 ho perso pochissime edizioni, scegliendo di volta in volta percorso lungo o medio a seconda del grado di preparazione del momento. Sarò in corsa anche venerdì, su un percorso impegnativo e bello, su cui si dovrà sudare ma si potrà anche godere delle bellezze del nostro territorio. Casalecchio è felice di avere in casa la Dieci Colli per il quinto anno consecutivo. Noi ci siamo e ci saremo sempre”.

“Avere anche il sindaco in corsa ci rende orgogliosi”, commenta Davide Capelli, presidente del Circolo Dozza. “La Dieci Colli è una grande festa che non si consuma in un solo giorno. Voglio ricordare anche il concerto “Quelli che aspettano la Dieci Colli”, in programma sempre alla Unipol Arena giovedì 30 aprile, ovviamente il cicloraduno enogastronomico “Pedalare con gusto” che per il nono anno proponiamo insieme all’Assessorato all’Agricoltura della Regione Emilia-Romagna, per cicloturisti desiderosi di prendersi tempo tra una pedalata e l’altra, la “Dieci Colli par tòt” del 3 maggio, una pedalata per famiglie con partenza e arrivo in piazza Maggiore a Bologna. E soprattutto un’iniziativa che ci sta particolarmente a cuore: sempre il 3 maggio si svolgerà il Gp Zola, riservato alla categoria Allievi, organizzato dalla SC Ceretolese. Raccogliendo un’idea del Ct azzurro Davide Cassani, abbiamo voluto “adottare una corsa giovanile” scegliendo questa gara importante a cui devolveremo una percentuale del ricavato delle iscrizioni. Un piccolo gesto per sostenere lo sport che si occupa dei giovani e della loro crescita”.

“Siamo vicini alle iniziative del Circolo Dozza”, spiega Tiziano Tassoni, presidente di Assicoop, “perché una realtà che festeggia ottant’anni di vita spesi nel tessuto sociale cittadino merita attenzione e collaborazione. Sostenere la Dieci Colli per noi è una bella sfida, e ci ricorda che chi crede nel “fare impresa” deve cercare di impegnare parte delle risorse per la crescita del territorio in cui vive ed opera”.

Il sindaco di Zola Predosa, Stefano Fiorini, ha ricordato Giacomo Venturi, amico della Dieci Colli, già vicepresidente della Provincia di Bologna e suo predecessore nella carica di primo cittadino zolese, alla cui memoria è intitolato il premio che verrà consegnato a Tiberio Rabboni, ex assessore all’Agricoltura della Regione e appassionato cicloamatore.

Al termine della conferenza, il sindaco Bosso ha ricevuto dalle mani del presidente del Circolo Dozza, Davide Capelli, la maglia ufficiale della Dieci Colli 2015.

Appuntamento venerdì 1 maggio, quando alle 8 di mattina il serpentone della 31ma Dieci Colli-GP Assicoop si snoderà lungo via Fausto Coppi (il posto giusto per dare il via a una grande festa del ciclismo), accanto alla Unipol Arena.
Ci sarà anche la diretta di Radio Bologna Uno (sul web all’indirizzo www.radiobolognauno.it e in Fm sui 93.250 Mhz), con le cronache dalla testa dei due percorsi di Fabrizio Carlotti e Marco Francia.

 

Grazie per l’attenzione e cordiali saluti

Marco Tarozzi
Ufficio Stampa Dieci Colli


COMUNICATO STAMPA n. 6

DIECI COLLI CON PARTENZA CONTROLLATA
CONAD IPERMERCATO NUOVO PARTNER

Viaggia già verso quota 1500 iscritti la “Dieci Colli-GP Assicoop”, pronta ad andare in scena per la trentunesima volta il prossimo Primo Maggio. Con una novità, voluta dall’organizzazione del Circolo Giuseppe Dozza per aumentare il livello di sicurezza dei cicloamatori impegnati sul percorso: la partenza controllata. L’andatura dei primi 10 chilometri di corsa, infatti, sarà impostata dall’auto della direzione di corsa, permettendo di affrontare il primo tratto, sulla Bazzanese, senza particolari problemi. Dal decimo chilometro, ognuno proseguirà al proprio ritmo.

ARRIVA CONAD IPERMERCATO – Il Circolo Dozza, intanto, registra una nuova prestigiosa collaborazione. Nella “famiglia Dieci Colli” entra infatti Conad Ipermercato, che insieme al Centro Commerciale ViaLarga offrirà a tutti gli iscritti la possibilità di… ripagarsi la quota di iscrizione. Ad ogni partecipante, infatti, saranno consegnati buoni sconto per un valore di 30 euro (6 buoni da 5 euro validi su una spesa minima di 50 e cumulabili tra loro), utilizzabili presso Conad Ipermercato di Bologna.

PASTA PARTY DAVVERO PER TUTTI – A dimostrazione della cura per i dettagli che da sempre anima il Circolo Dozza nel proporre le sue iniziative, quest’anno al pasta party allestito come al solito nel piazzale della Unipol Arena sarà possibile, su richiesta, ricevere un primo piatto senza glutine per celiaci.

Grazie per l’attenzione e cordiali saluti

Marco Tarozzi
Ufficio Stampa Dieci Colli


COMUNICATO STAMPA n. 5

DIECI COLLI, ISCRITTI GIA’ OLTRE QUOTA 1400
E TRA I PARTNER ENTRA ENERVIT

        

Corre già veloce, l’edizione numero 31 della DIECI COLLI-GP ASSICOOP, in programma come tradizione vuole il prossimo 1° maggio, con partenza e arrivo alla Unipol Arena di Casalecchio. Al Circolo Giuseppe Dozza, che organizza la granfondo cicloamatoriale che ha saputo ritagliarsi uno spazio importante tra le grandi classiche della specialità, si lavora già a pieno ritmo per l’evento, e ad oggi sono già pervenute oltre 1400 richieste di iscrizione. Un numero significativo, considerando che un anno fa di questi tempi, per l’edizione del trentennale, si viaggiava a un ritmo di circa 200 iscrizioni in meno: se il trend positivo sarà confermato, il conto definitivo dei partecipanti potrebbe regalare piacevoli sorprese agli organizzatori.

 

A confermare il prestigio e la considerazione di cui gode la creatura del Circolo Dozza, va registrata l’entrata in scena di una nuova e importante realtà ben nota nel mondo sportivo. Si tratta di ENERVIT, società attiva nel mercato dell'integrazione alimentare sportiva e della nutrizione funzionale attraverso la ricerca, lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di alimenti ed integratori per chi pratica sport e per chi è attento al proprio benessere. L’azienda lombarda diventa da questa edizione partner tecnico della DIECI COLLI-GP ASSICOOP, scegliendo di sostenerne progetti e iniziative.

Grazie per l’attenzione e cordiali saluti

Marco Tarozzi
Ufficio Stampa Dieci Colli


COMUNICATO EXTRA
 
POSSIBILE VARIAZIONE PERCORSO GRAN FONDO
Causa frana nel Comune di Gaggio Montano è possibile si renda necessaria una variazione del percorso della Gran Fondo. Invitiamo tutti a verificare costantemente sul sito della manifestazione se verrà effettuato il percorso regolare o meno.
 
PARTENZA CONTROLLATA
Per motivi di sicurezza la partenza della manifestazione sarà effettuata a velocità controllata dai commissari di gara con gruppo scortato per i primi 10 chilometri di percorso. Chi dovesse superare la macchina di inizio gara in tale fase sarà squalificato.
 
PRIMO PIATTO PER CELIACI
Su prenotazione e rischiesta espressa da effettuarsi entro e non oltre lunedì 27 aprile 2015 è possibile avere al pasta party un primo piatto per celiaci.
 

COMUNICATO STAMPA n. 4

IVANO, GIANLUIGI E UN MESSAGGIO DI SPERANZA:
UNA DIECI COLLI DI CUORE E PASSIONE

 

           Ivano, cardio trapiantato da dieci anni, non ha mai pensato di chiudersi una porta alle spalle. Né di rinunciare alla passione per lo sport. Ha incontrato Gianluigi, medico dello sport, e insieme hanno ideato un percorso che non è solo un obiettivo personale, ma un messaggio di speranza per chiunque si trovi ad affrontare situazioni che, se opportunamente controllate, non costringono all’inattività e all’abbandono.

L’idea, che coinvolge a pieno titolo la Dieci Colli, edizione 2015, fa oggi parte di un progetto più ampio sostenuto dal Centro Nazionale Trapianti (CNT), organo tecnico del Ministero della Salute e dell’Istituto Superiore di Sanità impegnato da anni nella promozione dei benefici dell’attività sportiva per i pazienti trapiantati e di corretti stili di vita per i cittadini attraverso un progetto dal titolo “Trapianto…e adesso sport” da cui è nato uno studio clinico approvato e adottato dal Comitato trapianti del Consiglio d’Europa.

In questo ambito, il CNT ha lanciato lo scorso 20 febbraio un nuovo progetto di comunicazione dal titolo “Di nuovo in pista – Storie di sport e di vita”. Si tratta di una web serie e un blog dove immagini e parole racconteranno l’impresa sportiva di Ivano e di Gianluigi, che insieme affronteranno otto gare ciclistiche per cercare di conquistare il Prestigio 2015, il challenge che raggruppa le principali Granfondo italiane.

All’interno della web serie saranno riprese tre granfondo ciclistiche, tra queste appunto la Dieci Colli del 1 maggio 2015; gli altri episodi affronteranno in modo più generale il tema della donazione e del trapianto, dei corretti stili di vita e dell’importanza dello sport per i pazienti e cittadini attraverso il racconto della vita quotidiana dei due protagonisti.

A contribuire a promuovere il tema e l’iniziativa la rivista CT Cicloturismo ha appena dedicato due pagine del numero (da venerdì scorso in edicola) alla prima gara del prestigio e dedicherà un box ad Ivano e Gianluigi in occasione di tutte le gare a cui hanno scelto di partecipare: Selle Italia, Dieci Colli, Novecolli, Stelvio Santini, Maratona dles Dolomites e la Pinarello.

Il blog di Ivano e Gianluigi:

www.dinuovoinpista.wordpress.com

Grazie per l’attenzione e cordiali saluti

Marco Tarozzi

(Ufficio Stampa Dieci Colli)


COMUNICATO STAMPA n. 3

DIECI COLLI, DUE GIORNI DI SPORT E INTRATTENIMENTO
ENERVIT NUOVO PARTNER TECNICO

                     Si sta delineando la fisionomia dell’edizione numero 31 della Dieci Colli, la granfondo cicloamatoriale in cartellone il 1° maggio 2015 con partenza e arrivo alla Unipol Arena di Casalecchio di Reno, con la regìa del Circolo Giuseppe Dozza, ormai collaudata da una lunga esperienza nell’organizzazione di questa grande classica, seconda per anzianità soltanto alla Nove Colli di Cesenatico.

Il percorso, come è noto, sarà “rivoluzionato” con un accorgimento semplicissimo: verrà infatti cambiato il senso di marcia. Resterà comunque un impegno significativo per gli appassionati: 174 chilometri e un dislivello di 3000 metri. Per la sicurezza dei partecipanti, che già stanno dando fiducia alla manifestazione bolognese (il Circolo Dozza ha aperto le iscrizioni da tempo) sarà messo in campo un grande numero di volontari, e nell’ultima discesa verso il traguardo sarà assicurata la chiusura al traffico veicolare nel senso di marcia contrario a quello della corsa.

Nella grande famiglia della Dieci Colli entra da quest’anno, tra gli amici che la sostengono e ne favoriscono la crescita, una grande realtà come Enervit, l’azienda di Zelbio attiva nel mercato dell'integrazione alimentare sportiva e della nutrizione funzionale attraverso la ricerca, lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di alimenti ed integratori per chi pratica sport e per chi è attento al proprio benessere. Sarà partner tecnico della manifestazione.

Il villaggio Dieci Colli, nel piazzale della Unipol Arena, si animerà già alla vigilia dell’evento. Giovedì 30 aprile è infatti confermata la kermesse “Aspettando la Dieci Colli”: intrattenimento, gastronomia e musica a cura di gruppi musicali la cui particolarità sarà quella di essere composti in toto o in parte da dipendenti Tper.

                              Grazie per l’attenzione e cordiali saluti

Marco Tarozzi

(Ufficio Stampa Dieci Colli)


COMUNICATO STAMPA n. 2

LA “DIECI COLLI” CAMBIA FACCIA:
PERCORSO AL CONTRARIO… PER GENTE TOSTA

                      Cambia faccia la Dieci Colli 2015, in occasione dell’edizione numero 31 che andrà in scena il Primo Maggio, com’è tradizione della granfondo del Circolo Giuseppe Dozza. Appuntamento classico, percorso “rivoluzionato” nel modo più semplice, ovvero cambiando semplicemente il senso di marcia.

Così, se la Unipol Arena di Casalecchio sarà ancora una volta il punto di partenza e arrivo della manifestazione, questa volta si viaggerà al contrario rispetto alle precedenti edizioni. E chi ha già provato il percorso (tra gli altri il sindaco di Casalecchio Massimo Bosso, appassionato ciclista e protagonista del video caricato su youtube dal Club Malinibici all’indirizzo https://www.youtube.com/watch?v=u1ZixpH3H5Y) assicura che è molto più impegnativo rispetto alle passate edizioni.

In sintesi: 174 chilometri con un dislivello di 3000 metri. Dopo Casalecchio e Zola, la prima salita a Tiola (3 km. al 6%, validi per la “cronoscalata”). Poi, dopo Savigno, l’ascesa di Santa Croce (6 km. al 6% con punte del 16%), dove si trova il bivio che divide i percorsi di granfondo e mediofondo. Quindi Villa d’Aiano (6 km., pendenza massima al 15%), la Cima Coppi a Valpiana, e dopo il passaggio da Lizzano in Belvedere la salita probabilmente più dura, 13 chilometri verso il Passo Brasa, 895 metri sul livello del mare, con pendenze massime al 16%).

A seguire Gaggio Montano, Castel d’Aiano, il passo Sella della Croce e da Tolè la discesa fino a Calderino prima delle ultime due salite: quella di Mongardino (2,5 km., media 5%) e quella di Monte Capra con l’ultimo strappo al 15%. Dopo lo scollinamento, discesa ripida fino al traguardo, lungo la quale sarà assicurata la chiusura al traffico veicolare nel senso di marcia contrario a quello della corsa, per la massima sicurezza dei cicloamatori in corsa.

           Grazie per l’attenzione e cordiali saluti

Marco Tarozzi – Ufficio Stampa Dieci Colli


COMUNICATO STAMPA n. 1

LA DIECI COLLI SEGUE IL SUGGERIMENTO DEL CT CASSANI
E “ADOTTA” UNA GARA GIOVANILE: IL GP CITTA’ DI ZOLA

                     

Il primo passo ufficiale della Dieci Colli 2015 non riguarda la manifestazione in sé, ma il futuro del ciclismo. Gli organizzatori del Circolo Giuseppe Dozza, infatti, hanno deciso di aderire all’appello del Ct della Nazionale di ciclismo, Davide Cassani, che nel marzo scorso lanciò un’idea nuova e importante dalle pagine della Gazzetta dello Sport: “I cicloamatori devono dare una mano a giovani”, spiegò, chiarendo che la grande famiglia dei cicloamatori avrebbe potuto trovare il modo di contribuire, sia dal punto di vista economico che promozionale, all'attività di base del movimento, in evidente difficoltà.

Parole che non sono cadute nel vuoto: la Dieci Colli ha già scelto la gara da “adottare”: si tratta di una storica manifestazione riservata alla categoria Allievi, il “GP Città di Zola”, organizzato dalla Ceretolese di Franco Chini, la cui 27ma edizione andrà in scena domenica 3 maggio 2015, appena due giorni dopo la classica gran fondo bolognese, e diventerà dunque, per la prima volta, la “Dieci Colli Giovani”. All’atto pratico, per ogni iscrizione alla Dieci Colli, 1 euro verrà destinato alla gara della Ceretolese.

“Un gesto importante” commenta Davide Cassani, “e sono molto contento che la Dieci Colli sia la prima Gran Fondo italiana ad aderire alla mia proposta. Tanti ricordi mi legano a questa manifestazione, a cui ho preso parte anche lo scorso Primo maggio, in occasione dell’edizione del trentennale. Personalmente, da vent’anni do il nome a una Granfondo e da sempre quello che riusciamo a mettere da parte, perché non organizziamo a fini di lucro, lo devolviamo a due società ciclistiche, in modo da assicurare la pratica di un’attività sportiva a molti giovani. Credo che ogni Granfondo possa diventare un punto di riferimento per dare una mano alle società della zona”.

       Grazie per l’attenzione e cordiali saluti

Marco Tarozzi – Ufficio Stampa Dieci Colli


Anche quest'anno la nostra Gran fondo fa parte del Prestigio

 

 

Permanent link to this article: http://www.diecicolli.it/edizione-2015