Dieci Colli

bella corsa da far paura

                                  

E’ il 1985 quando si comincia a parlare di una grande avventura: la “Dieci Colli” che poi  assumerà una più larga dimensione. Era uso a quei tempi spostarsi in giro per l’Italia a disputare le “gran fondo”, e un bel giorno si   presentò al Circolo un nostro socio che propose: “Perché non ne facciamo una anche noi?” Dopo avergli dato del matto alcuni patiti della bici dissero  con decisione che si poteva provare.

 

Domenica 6 giugno 1985 da piazza   Maggiore prese il via la prima “Dieci Colli”. Doveva essere una tranquilla passeggiata in bicicletta,  invece qualcuno incominciò ad allungare e al traguardo fissato in piazza della Pace, vicino allo  stadio, si presentò, solitario, quel Walter Diegoli*¹ abbonato alle vittorie. La cronaca della prima  edizione da “L’Informatore”*² :  “Ben 303 sono stati coloro che hanno portato a termine il percorso in  tempo utile. I rimanenti 37 hanno rinunciato per guai meccanici, oppure troppo provati. Il trofeo “10 Colli” spettante alla società più numerosa è andato al “Pedale Bolognese”. Bravi! Come organizzatori abbiamo ricevuto molti complimenti per la bellezza del tracciato e per l’efficienza organizzativa dimostrata. Il merito è senza dubbio di tutti coloro che si sono adoperati e hanno creduto nella buona riuscita della manifestazione.”

 

Sembrava una scommessa, adesso la “Dieci Colli” si è fatta adulta. La corsa funziona   e piace in Italia e all’ estero (al via ogni 1° maggio ci sono parecchi stranieri) perché c’è un gruppo organizzatore che ci lavora tutto l’anno che, anche se il tempo passa, rimane sempre li, solo con qualche avvicendamento dovuto alle primavere! Con loro molti altri preziosi collaboratori al quale va un sentito ringraziamento perché senza di loro non ci sarebbe la possibilità di  avere quel grado di sicurezza che vogliamo mantenere  su standard piu' che elevati perchè crediamo sia giusto  aver cura di chi ci da fiducia e continua a seguirci negli anni.

 

Lungo il percorso che attraversa il suggestivo paesaggio della collina bolognese infatti operano piu’ di  350  attivisti volontari,  insieme a vigili, carabinieri, protezione civile e polizia. L’apporto di comuni e sponsor, interessati e curiosi,  completa felicemente l’opera. Un nostro collega  uno dei tanti che “tira”, un giorno esclamò: ”E’ bella da far paura.” In pochi anni si è affermata impetuosamente. Sa unire tanti valori come dimostra il clima festoso della cittadella che ogni anno sorge all’arrivo.  Che dire di piu' ... venite a pedalarla capirete perchè ci teniamo così. 

 

*1 Un collega Tranviere di Bologna

*2 “L’informatore” è il notiziario del Circolo Giuseppe Dozza di Bologna  che rappresenta dal 1992  la voce ufficiale della struttura dopo lavoristica dei Tranvieri bolognesi che organizza da 34 anni la Dieci colli

GRAN FONDO 10 COLLI 26 APRILE 2020

GranFondo Dieci Colli 

 

 

Via San Felice 11/e

40122 Bologna (BO) Italia

Contatti:

Telefono: 051 231003
Fax: 051 222165

info@diecicolli.it

  • Facebook

Realizzazione sito web Studio 1974 srls

Privacy

Cookie